bizzolo.com logo

numero uno/inverno 2024

date » 12-02-2024 11:11

permalink » url

cover_numero_1_2024_rgb.jpg

Perle ai borghi.
È inutile inventare creature mitologiche. Pnrr, un'altra occasione sprecata.
Il primo numero del 2024 è un viaggio dentro la retorica dei borghi incantati, panacea di tutti i mali, dove si nascondono equivoci e mistificazioni. Una retorica che riguarda non solo la Calabria ma l’intero Sud.

Abbiamo risalito l’Aspromonte per 527 metri per accompagnarvi a Roghudi Vecchio, prima che l’ennesima "grande opportunità" ne cancelli ogni traccia. Nella millenaria città fantasma, l’intonaco fresco sulle facciate di ruderi - dove non sempre c’è anche un tetto - ci ha riportati al presente, alla legge del mattone forato e della moneta sonante.

«Un paese ci vuole», scriveva Cesare Pavese che in Calabria ha conosciuto la casa del suo esilio. Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. O per il diritto a restarci.

numero quattro/autunno 2023

date » 09-10-2023 10:44

permalink » url

cover_numero_4_x_sito.jpg

Al di sopra di ogni verdetto.
Criminale non è Mimmo Lucano, ma ogni ghetto di Stato. Perché bisogna difendere il modello Riace.
Per l’ultimo numero del 2023 di bizzòlo, siamo tornati a Riace e sulla Piana di Gioia Tauro: i ghetti travestiti da tendopoli sono diventati la regola, mentre la buona accoglienza è diventata un crimine.
Indagini, intercettazioni, avvisi di garanzia, un arresto, un esilio, una condanna esorbitante in primo grado, un lungo processo penale. Siamo in attesa di conoscere la sentenza di appello del processo Xenia contro Mimmo Lucano e altre 17 persone. I giudici della Corte d’appello di Reggio Calabria si riuniscono per decidere l’11 ottobre.

Al di sopra di ogni verdetto, Riace è un monito: legale non basta, bisogna che sia anche giusto.

numero tre/estate 2023

date » 11-08-2023 15:45

permalink » url

cover_numero_tre.jpg

A tutti i costi.
Dire No a waterfront e omologazione. Per non perdere più tempo, terra e mare.
«Siete quelli del no», ci accusano quando opponiamo i nostri corpi alla distruzione del territorio. Sì, siamo quelli del No. Derisi, isolati, insultati, criminalizzati. Ma bisogna opporre un No alle grandi opere e alla grande speculazione, all’omologazione turistica che tutto appiattisce e distrugge. Non ci sono sinonimi a questi No. In questo numero estivo, mentre si registrano record di temperature e cialtroneria negazionista, abbiamo voluto portarvi in un tratto della costa jonica reggina.

numero due/primavera 2023

date » 12-05-2023 14:59

permalink » url

COVER_NUMERO_2.jpg

Laurearsi in Calabria.
L'Università scommette sugli studenti stranieri, ma per l'Italia sono solo "immigrati".
Siamo stati all’Università della Calabria: un’enorme cattedrale nel deserto calabrese. Qui 50 anni fa è sorto il Campus più grande d’Italia: una città vissuta da oltre 30.000 persone, quasi tutti sotto i 35 anni, che contraddice l’ineluttabile fine per emorragia demografica. Abbiamo incontrato gli studenti (tutti) che combattono quotidianamente con la carenza, se non l’assenza, di servizi. E, se sono stranieri, con l’insaziabile burocrazia. L’Università attrae, lo Stato respinge.

numero uno/inverno 2023

COVER_UNO.jpg

E adesso spoliati.
Sempre meno e va sempre peggio. L'ideologia del turismo non salverà la Calabria.
Spo-lia-zió-ne: sottrazione sistematica, non necessariamente violenta, di beni o diritti altrui. Abbiamo scelto questa parola per raccontare la Calabria, sempre ultima in classifica. La spoliazione non è solo spopolamento, è una spirale di abbandoni, saccheggio di ogni bene, diritto, tradizione e cultura. Oltre i corpi che lasciano la Calabria, c’è un abbandono che è causa ed effetto della scelta di andare via.

numero zero/2022

cover_bizzolo.jpg

A culo a Ponte.
Reggio e Messina. Una città nello Stretto.
Abbiamo preparato il Numero zero mentre il nuovo governo presentava la manovra finanziaria 2023. Non ci sono soldi e si taglia ovunque, eppure il governo vuol rifinanziare la Stretto di Messina Spa. Il fatto è che in Italia c’è un ministero per il quale i soldi si trovano sempre: il Ministero della Propaganda. E la sua Grande Opera è sullo Stretto.
search
ITA - Informativa sui cookies • Questo sito internet utilizza la tecnologia dei cookies. Cliccando su 'Personalizza/Customize' accedi alla personalizzazione e alla informativa completa sul nostro utilizzo dei cookies. Cliccando su 'Rifiuta/Reject' acconsenti al solo utilizzo dei cookies tecnici. Cliccando su 'Accetta/Accept' acconsenti all'utilizzo dei cookies sia tecnici che di profilazione (se presenti).

ENG - Cookies policy • This website uses cookies technology. By clicking on 'Personalizza/Customize' you access the personalization and complete information on our use of cookies. By clicking on 'Rifiuta/Reject' you only consent to the use of technical cookies. By clicking on 'Accetta/Accept' you consent to the use of both technical cookies and profiling (if any).

Accetta
Accept
Rifiuta
Reject
Personalizza
Customize
Link
https://www.bizzolo.com/numeri-d

Share on
/

Chiudi
Close
loading